La causa legale tra HTC ed Apple è oramai storia vecchia, essendo iniziata nel mese di marzo dello scorso anno, ma gli sviluppi iniziano ad essere piuttosto interessanti.

 

Dopo aver vinto il primo round alla sentenza preliminare espressa recentemente dalla ITC, con la quale in poche parole veniva data ragione all’azienda di Cupertino, ora HTC passa al contrattacco, chiedendo espressamente il blocco delle vendite di iPhone, iPad, iPod e Mac che violano i brevetti sotto inchiesta.

 

La domanda è stata regolarmente depositata da HTC presso la Corte Federale degli Stati Uniti nel Distretto del Delaware.

 

Secondo il documento 11-00715 visionabile sul portale dell’Agenzia del Dipartimento di Commercio United States Patent and Trademark Office, i brevetti violati da Apple sarebbero i numeri 7417944, riguardante il circuito e metodo operativo per l’interfaccia integrata di PDA e del sistema di comunicazione wireless, il 7672219 sulla comunicazione multipoint-to-point mediante l’utilizzo di division multiplexing a frequenza ortogonale, ed il 7417944 inerente il metodo per la modulazione di frequenze.

 

HTC vs. Apple
La homepage del portale governativo degli Stati Uniti