HTC sta collaborando con Qualcomm per un device Vive VR esclusivo per il mercato cinese. Chiamato Vive Standalone, si tratta di un dispositivo "premium" ed eseguirà applicazioni dalla piattaforma Viveport di HTC. È alimentato da un chip Snapdragon 835 e si basa sul design di riferimento Qualcomm, che include il monitoraggio posizionale interno. Non sappiamo tuttavia quanto costerà il Vive Standalone, le sue precise specifiche tecniche, come la gente interagirà con esso o quando sarà immesso sul mercato.

VIVE Standalone VR
VIVE Standalone

Dopo la presentazione presso l’expo ChinaJoy, HTC presumibilmente rilascerà tali informazioni riguardanti il Vive Standalone nei prossimi mesi. A differenza dell'Oculus Rift, HTC Vive ha già una presenza significativa in Cina, anche se un disposittivo VR autonomo punta a un nuovo mercato di clienti che non vogliono acquistare PC o installare appositi set di monitoraggio.