Dopo averla presentata ad inizio marzo, HTC decide di far arrivare in Europa l’ennesima variante del One M9, top gamma dell'azienda taiwanese per il 2015, che non ha riscosso un grande successo in termini commerciali. La versione in questione è chiamata One M9 Prime Camera Edition e, come suggerisce il nome, è caratterizzata da una particolare attenzione al comparto fotografico. E' infatti equipaggiata con una fotocamera posteriore da 16 megapixel con apertura focale f/2.0, stabilizzatore ottico d'immagine e doppio flash LED per la temperatura colore.

Htc One M9 Prime Camera Edition
HTC One M9 Prime Camera Edition

Questa variante ha però sollevato fin da subito qualche perplessità, in quanto, a differenza del One M9, è dotata di soli 2GB di RAM (contro i 3GB di One M9) e di CPU Mediatek Helio X10 (contro lo Snapdragon 810 del One M9), insomma un passo indietro da un punto di vista prettamente hardware che ha fatto storcere un po' il naso nel settore.
In ogni caso, questo One M9 Prime Camera Edition sarà acquistabile anche in alcuni Paesi europei al prezzo di 429 euro, una cifra non proprio contenuta considerando lo street price attuale di One M9.

Il lancio in Europa di questa ennesima variante conferma ancora una volta la confusione che regna all'interno di HTC, un'azienda che ha fatto la storia della telefonia (con particolare riferimento al mondo Android), ma che oggi fatica tremendamente a trovare una continuità in termini di vendite.