HTC One M9 non è stato apprezzato quanto la società di Taiwan aveva preventivato. Sono stati criticati l’uso del processore Snapdragon 810, il design troppo familiare al One M8 e la fotocamera, che, pur avendo abbandonato la tecnologia UltraPixel, non ha convinto nonostante l’aumento di risoluzione. L’ultimo aggiornamento firmware distribuito da HTC mira a risolvere molti problemi dell’esperienza, tra cui la fotocamera, la gestione del calore e l’autonomia generale, se c’è da credere alla nota ufficiale dell’azienda.

Nello specifico, parlando di fotocamera, HTC sostiene che la versione 1.40.410.5, in fase di distribuzione in tutto il mondo, migliorerà il bilanciamento dell’autoesposizione; ridurrà il rumore e il blur nelle foto scattate in ambienti a bassa luminosità e ridurrà l’alone giallo/verde nelle foto scattate con forti fonti luminose, così che i colori possano “essere fedeli a loro stessi”.

HTC One M9
HTC One M9

HTC prevede che con la nuova versione, che non introduce Android 5.1 Lollipop, possa anche ridurre il consumo della batteria durante l’esecuzione di YouTube e Facebook, espressamente citati. Infine, ci sono stati miglioramenti generali alla gestione del calore, il che significa che il telefono rimarrà freddo quando in carica.

HTC One M9
HTC One M9

HTC One M9 ha recentemente spinto al ribasso i profitti di HTC. Persino il valore in borsa è crollato, costringendo l’amministratrice delegata Cher Wang a scusarsi apertamente con gli azionisti per “aver deluso le persone” e promettendo che, tramite una migliore gestione delle spese e con un “eroico” dispositivo, la situazione finanziaria e commerciale verrà rinvigorita entro la fine del 2015. Stando ai ben informati, One M9+ è invece stato benaccolto dal mercato asiatico, l’unico in cui è stato commercializzato.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum