Le storiche macchinine da corsa Hot Wheels, apprezzate dai bambini quanto dagli adulti, diventano smart: con speciali automibiline e pista, si potranno tenere traccia dei risultati di gara direttamente con iPhone o iPad. Entro la prima metà di luglio, il supporto arriverà anche per Android.

Hot Wheels: macchinine con NFC

In fondo, non c’è niente di troppo complesso nel funzionamento del sistema messo a punto da Hot Wheels: le speciali automobiline del sistema Hot Wheels ID saranno dotate di chip NFC che permetterà di collegarle al dispositivo, come anticipato inizialmente solo iOS, e monitorare i parametri di gara fra i quali, ad esempio, la velocità.

Il celeberrimo brand di automobili da corsa giocattolo di Mattel ha messo a punto una serie di modelli fra i quali scegliere e altrettante configurazioni di piste disponibili. Accessorio fondamentale, soprattutto se a giocare sono dei bambini, è il Race Portal: in sostanza si tratta di un lettore di chip NFC, che riconosce le singole macchine ed è in grado di tracciare e memorizzare i dati delle diverse gare anche quando non c’è uno smartphone a disposizione (eventualità non troppo rara se a giocare sono i più piccoli, appunto). Le informazioni raccolte possono essere trarferite in un secondo momento su un device compatibile.

Per il momento, la novità di Hot Wheels è disponibile solo negli Stati Uniti, ma siamo abbastanza sicuri che non passerà molto prima che arrivi anche in altri mercati. Quando ci sarà piena compatibilità con Android, oltre che con iOS, praticamente qualsiasi utente interessato potrà acquistarli. Attenti però, non sono giocattoli propriamente economici, ecco un po’ di prezzi al cambio:

  • Automobiline: 6,20€ l’una;
  • Hot Wheels id Smart Track (kit completo con Race Portal, pista base e due macchinine): 160€.

Inoltre, l’acquisto è possibile – almeno per ora – solo su Apple.com.

Fonte:The Verge