Honor 7 si sta rivelando un grande successo per la società cinese. Gli ultimi dati commerciali ufficiali, infatti, sottolineano un numero di preordini molto alto: 9 milioni nella prima settimana in Cina, che considera una prova di forza per aprire la strada verso “il successo in Europa”. La prima vendita flash ha registrato addirittura 200.000 unità vendute in 2 minuti, un altro segnale molto positivo.

“Siamo molto contenti del successo regionale e crediamo che Honor 7 incontrerà una risposta positiva anche dagli utenti in Europa, nel corso dell’anno”, il commento entusiastico di Frank Yao, managing director dell’Unione Europa Occidentale per Honor. “Il feedback della comunità è molto positivo, il che riafferma il nostro impegno verso i nostri consumatori e il nostro focus nell’offrire prodotti che eccedano sempre le aspettative”.

Honor 7
Honor 7

Honor 7 è in vendita da un prezzo di partenza di 1.999 yuan, circa 288 euro, ma la sua scheda tecnica è ben proporzionata. Include uno schermo da 5,2 pollici a risoluzione Full HD (1920×1080), un processore octa-core a 64-bit Kirin 930, 3GB di RAM e una fotocamera posteriore da 21 megapixel. Caratteristiche tecniche davvero di buonissimo livello, parzialmente in condivisione con il top di gamma mondiale P8.

Secondo i dati ufficiali, Honor ha venduto 20 milioni di dispositivi durante l’intero 2014; nella prima metà del 2015 ha già pareggiato tale risultato, il che “dimostra quanto il brand stia crescendo e come la domanda si sta consolidando di anno in anno”.