Quando mancano ormai poche ore alla presentazione ufficiale del dispositivo, su Geekbenck è apparso un benchmark relativo a Honor 20 Pro. Ecco dunque uno guardo in anteprima a quelle che saranno le prestazioni offerte dallo smartphone.

Honor 20 Pro, il benchmark

Questo pomeriggio il brand di Huawei lancerà ufficialmente la sua nuova serie, composta da Honor 20 e Honor 20 Pro. Il test del modello di punta rivela alcune delle specifiche tecniche più interessanti. Il flagship della società cinese sarà spinto da un processore octa core con clock da 1,8 GHz, affiancato da 8 GB di RAM. Il dispositivo, che sarà gestito dal sistema operativo Android 9 Pie, ha ottenuto 3.285 punti nel test single core e 9.723 punti nel test multi core.

Da un rumor precedente era emerso che il terminale avrebbe avuto sotto la scocca il chipset Kirin 980 abbinato, come detto, a 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna per lo storage. Per quanto riguarda l’autonomia, Honor 20 Pro dovrebbe poter contare su una batteria da 3.750 mAh con supporto alla ricarica rapida da 22,5 W.

Passando al comparto imaging, alcune indiscrezioni hanno affermato che il telefono dovrebbe essere dotato di quattro fotocamere: il sensore primario IMX586 Sony da 48 megapixel, uno con obiettivo super grandangolare da 16 megapixel, uno con teleobiettivo da 8 megapixel e un ultimo da 2 megapixel per il rilevamento della profondità. Sul lato frontale, Honor 20 Pro dovrebbe essere provvisto di uno snapper da 32 megapixel per i selfie e le videochiamate. Di recente Zhao Ming, Presidente del comparto smartphone di Honor, ha condiviso alcune foto sample scattate con il flagship: le immagini hanno mostrano la capacità del terminale di acquisire ottimi scatti in condizioni di scarsa illuminazione.

Per quanto riguarda le varianti e i prezzi, secondo le voci di corridoio Honor 20 Pro arriverà in due varianti: una con 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione, l’altra con 8 GB di RAM e 256 GB di storage. Avranno rispettivamente un costo di 3.699 Yuan (535 dollari) e 4.199 Yuan (607 dollari).

Fonte: Gizmochina