Il Gruppo Iliad presente in diverse nazioni europee ha lanciato in Francia, presente con il marchio Free Mobile, le nuove eSIM.

Gruppo Iliad: eSIM anche in Italia?

La notizia della possibilità di scegliere in fase di attivazione per i nuovi clienti una eSIM al posto della SIM classica in plastica è un passo avanti per Free Mobile in Francia.

In Italia dello stesso gruppo appartiene il quarto operatore italiano, Iliad, che per ora non ha fatto trapelare alcuna informazione in merito.

Le ultime comunicazioni da parte del servizio clienti 177 fanno ben sperare i clienti interessati a questa nuova generazione di schede telefoniche.

Con Free Mobile è possibile corrispondendo la cifra di 10€ ottenere un QR Code che genererà la eSIM. Lo stesso costo viene applicato per la SIM fisica venduta nei vari SIM Box e Corner.

La prima volta, dopo l’acquisto o sostituzione della propria scheda, è possibile che lo smartphone necessiti di un riavvio per poter leggere la nuove eSIM.

Con l’arrivo della SIM elettronica per l’operatore del Gruppo Iliad, Free Mobile, è un buon segnale in quanto potrebbe arrivare anche in Italia, sebbene non ci siano state, per ora, delle note ufficiali da parte dell’azienda. Nelle prossime settimane sicuramente ci saranno delle novità in merito.

Fonte:Mondo Mobile Web