Dopo mesi di vacche magre, i sistemi
satellitari mobili si stanno prendendo una rivincita. Abbiamo già parlato delle
buone performance fatte registrare da Globalstar ed Iridium. Adesso è il turno
di parlare di una new entry del settore, Thuraya,
che ha venduto in pochi giorni oltre 15 mila cellulari.

Il successo dei terminali di Thuraya
è dovuto principalmente alle dimensioni ridotte ed alla presenza del GPS integrato,
molto utile in zone disastrate come l’Afghanistan, dove i cellulari Thuraya
stanno trovando largo utilizzo. Il sistema satellitare geostazionario di Thuraya,
infatti, realizzato dalla Hughes Space & Communications International Inc.,
assicura una copertura globale satellitare diretta che va dall’Europa all’Asia,
all’Africa Settentrionale e Centrale e, tramite il GSM, a tutto il mondo.

Veramente ridotte le dimensioni
dei terminali Thuraya, solo 140 x 50 x 30 mm, che consentono di definirli realmente
portatili. Vedremo se il successo di Thuraya, distribuito in Italia da TWC
– Trans World Communication
, continuerà a crescere, per consacrarsi definitivamente
a livello mondiale.