Finalmente è ufficiale: Gran Turismo sarà protagonista di una competizione olimpica quest'anno; di fatto, il famoso simulatore di guida campione di incassi nel mondo Sony PlayStation farà parte della prossima serie virtuale olimpica.

Gran Turismo approvato dal CIO

Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) ha annunciato una nuova serie di eventi sportivi virtuali che si svolgeranno prima delle Olimpiadi di Tokyo, denominata Olympic Virtual Series.

No, questo non significa che League of Legends sia appena diventato uno sport olimpico ; semplicemente, quello che sta succedendo è che il CIO sta collaborando con cinque federazioni sportive internazionali per ospitare competizioni virtuali nei giochi che caratterizzano i loro sport.

Le Olympic Virtual Series inizieranno il 13 maggio e dureranno per più di un mese; esattamente fino al 23 giugno. Ecco la scaletta delle federazioni e dei giochi che saranno ospitati:

  • La Fédération Internationale de l'Automobile ospiterà un concorso Gran Turismo;
  • Union Cycliste Internationale ospiterà una competizione per Zwift, che offre corsi di ciclismo e corsa virtuali da utilizzare con esercizi al chiuso;
  • La World Baseball Softball Confederation ospiterà una competizione per eBaseball Powerful Pro Baseball 2020 di Konami;
  • World Sailing ospiterà una competizione per Virtual Regatta, un gioco online di simulazione di vela e regata;
  • World Rowing non ha ancora ufficialmente un gioco collegato; un comunicato stampa diceva solo vagamente che ci sarebbe stato un “formato aperto”. Un portavoce  dell'azienda ha riferito a The Verge che i dettagli sulla competizione mondiale di canottaggio sono in arrivo.

Ci sono ancora molte cose che non sappiamo sulle Olympic Virtual Series. Non è ancora chiaro chi gareggerà; volendo, potrete provare ad iscrivervi per competere ma non sappiamo quali premi verranno offerti; qualcuno diventerà una medaglia d'oro di Gran Turismo? Non di meno, non conosciamo quali eventi si svolgeranno e quando. Il CIO promette che maggiori dettagli saranno presto annunciati.

Altri sport potrebbero essere coinvolti nelle future serie virtuali. La FIFA, la Federazione internazionale di pallacanestro, la Federazione internazionale di tennis e il World Taekwondo hanno “confermato il loro entusiasmo e il loro impegno a esplorare l'inclusione nelle future edizioni dell'OVS“, ha affermato il CIO.

Fonte:The Verge