Google Read Along è stata appena ufficializzata, si tratta della speciale applicazione messa a punto per aiutare i bambini a migliorare le loro abilità di lettura. Ecco tutti i dettagli sull’app, disponibile in Italia in anteprima, ma senza il supporto alla nostra lingua.

Google Read Along per imparare a leggere

Ispirato alla già esistente app “Bolo”, riservata però solo all’India, si tratta di un software pieno di storie (circa 500) sulle quali i più piccoli possono esercitarsi per migliorare le proprie abilità di lettura attraverso una serie di esercizi correlati. Ogni sistema per bambini che possa definirsi efficace deve prevedere una serie di piccoli premi e in Google Read Along non mancano: al raggiungimento degli obiettivi vengono messi a disposizione dei mini giochi o altre piccole sorprese.

L’applicazione tiene sotto stretto controllo la privacy e la sicurezza dei bambini. Innanzitutto, il software è progettato per funzionare offline (non serve la connessione a Internet per usarlo, mentre per scaricare nuove storie si, ma possono pensarci i genitori), non viene immagazzinato alcun dato o informazione e – in ultimo – non c’è alcuna pubblicità o acquisto in-app previsto. Insomma, i più piccoli potranno usarlo in totale sicurezza.

Come anticipato, sebbene al momento sia possibile scaricare Google Read Along anche in Italia, la nostra lingua non è ancora supportata. Tuttavia, è proprio la disponibilità dell’app nel nostro paese a farci ben sperare che non passerà molto tempo prima che anche i bimbi italiani possano esercitarsi nella lettura attraverso questo interessante sistema messo a punto da Big G.

Fonte:Gizchina