Tramite un suo rappresentate, Google avrebbe rivelato alcune importanti novità per quanto riguarda il mondo dei tablet Android e del sistema operativo proprietario, Chrome OS. Google starebbe lavorando per migliorare in maniera importante l’esperienza di utilizzo sui tablet, sia per gli utenti che per gli sviluppatori e stando a quanto dichiarato da questa persona, che ben conoscerebbe le manovre del colosso tech, non è da escludere che possa arrivare in un prossimo futuro proprio un dispositivo “Made by Google”. Non è un caso che il settore dei Tablet sarà protagonista all’interno dell’evento denominato “Android Beyond Phones”.

Un nuovo tablet nei prossimi piani di Google?

L’introduzione dei telefoni pieghevoli avrebbe fatto accelerare lo sviluppo di un sistema operativo per tablet in grado di offrire un’esperienza simile. A partire dal 10 agosto potremo scoprire qualche informazione in più a riguardo. Google sta infatti ospitando una sorta di evento online, denominato “11 settimane” dedicato agli sviluppatori, nella quale tratterà una miriade di argomenti tra cui aspetti legati alle persone ed alle identità, all’apprendimento automatico, alla Privacy ed alla sicurezza ed alla compatibilità delle app con Android 11.

A partire dal 13 luglio, le sessioni riguarderanno invece le lingue, alcune delle componenti di Android Jetpack, gli strumenti per gli sviluppatori Android, distribuzione e monetizzazione delle app e dal 10 al 14 agosto Google presenterà appunto “Android Beyond Phones”, in cui potremmo vedere qualcosa di molto interessante. Già in passato, Google si era riservata di presentare qualcosa di inusuale in questi frangenti come accaduto con un prototipo di smartphone equipaggiato con un doppio display che se aperto interamente poteva fungere da tablet.

Inoltre, all’interno della settimana “Android Beyond Phones” dovrebbero essere presentati anche nuovi strumenti da utilizzare all’interno della piattaforma Android TV. Google ha incluso poi, 6 nuovi device all’interno della categoria dei dispositivi smart dedicati all’ Home Entertainment, con cui sarà possibile interagire grazie all’implementazione di Google Assistant.

Google ha poi programmato altre sessioni dedicate invece alle aree gaming e media ed in particolare allo sviluppo della loro UI dal 17 al 21 agosto e dal 24 al 28 agosto. Non sappiamo ancora cosa bolle in pentola in casa Google ma la probabilità che possa lanciare presto un alternativa ad iPadOS in ambito Android si fa sempre più concreta e queste indiscrezioni potrebbero confermarlo.

Fonte:Slashgear