Sembra ieri che vi comunicavamo i mille modi per cucinare la pizza con il lievito di birra, accompagnati dalle dolci parole di Giuseppe Conte e adesso siamo qui pronti a conoscere i nuovi prodotti di Samsung, abbiamo abbandonato le nostre passioni culinarie e abbiamo ritrovato il Google Pixel 4a che si era smarrito nell’angolo nascosto sotto il letto. Eh già. Ma scherzi a parte, come ogni mese in casa Google, arrivano le nuove patch di sicurezza per i dispositivi dell’azienda; vediamo cosa cambia con l’ultimo update per smartphone Pixel.

Google: update di agosto

Android 11 Beta sta continuando il suo sviluppo ad un ritmo alquanto serrato; se non dovessero sorgere problematiche o intoppi, l’8 settembre vedremo la release ufficialmente distribuita sui Google-phone.

Le nuove patch di sicurezza di agosto stanno arrivando in queste ore sui Pixel e portano con sé una grossa miglioria e una serie di correzioni alle problematiche dei device. Con l’ultimo update, infatti, gli utenti avevano riscontrato un calo della durata del telefono per via delle attività in background che consumavano eccessivamente la batteria; adesso, questo battery drain è stato risolto.

In più, nel changelog ufficiale dell’aggiornamento, vediamo una nuova “Bedtime” (una funzione che vi dirà, previa gestione manuale da parte vostra, di andare a letto, comportandosi nel medesimo modo di come faceva vostra mamma quando eravate piccoli).

Fra le novità notiamo anche Google Recorder che aggiunge il nuovo G Assistant ed una maggior integrazione di Drive; infine, menzioniamo una migliorata rilevazione degli incidenti automobilistici. Con le patch di sicurezza di agosto vengono risolti ben 14 problemi che affliggevano i Pixel con vulnerabilità critiche al media framework, rischiando di permettere agli hacker esterni di attaccare da remoto il device eseguendo un codice arbitrario mediante un file predisposto. Google afferma infatti:

nessuna vulnerabilità di sicurezza critica che colpisce la piattaforma Android è stata divulgata pubblicamente senza un aggiornamento di sicurezza o mitigazione disponibile per i dispositivi Android.

Cosa aspettate? Aprite le impostazioni del vostro Pixel e controllate se è arrivato – via OTA – l’update!

Fonte:9to5Google