Le nuove cuffie true wireless di Google, le Pixel Buds 2, son state presentate ad ottobre 2019, ma non sono ancora arrivate sul mercato. L’azienda aveva promesso di portarle in commercio per la primavera del 2020, e sembra proprio che tutti gli ultimi indizi facciano capire che il colosso di Mountain View rispetterà la scadenza imposta.

Google Pixel Buds 2: certificazione FCC, BT e WPC

Le nuove Pixel Buds di seconda generazione hanno da poco ricevuto una nuova certificazione FCC, mentre il mese scorso hanno ricevuto quella Bluetooth e WPC. Spesso tale indizio fa presupporre il lancio imminente di un prodotto; a sostegno di ciò, un portale di e-commerce americano ha inserito nello store il nuovo modello di headphone di casa Google, nelle colorazioni White, Orange, Black e Mint.

Il negozio le indica come “True Wireless Headphones”, specificando che è possibile pre-ordinarle a 179 dollari; tale prezzo coincide con quello dichiarato dalla casa finora. Sulle tempistiche di lancio invece, lo stesso negozio afferma che la colorazione standard bianca verrà distribuita a fine aprile o ad inizio di maggio, mentre le altre colorazioni arriveranno sul mercato nel mese di luglio.

La scheda tecnica nuova generazione delle cuffie Google Pixel Buds è già nota al pubblico: sappiamo che consentiranno l’integrazione con l’assistente di Google, la connettività a lungo raggio e la nuova funzionalità denominata “Adaptive Sound”, che permetterà di regolare automaticamente il volume quando in prossimità di un ambiente molto rumoroso. Ogni auricolare godrà ben due microfoni e saranno resistenti al sudore e all’acqua, mantenendo un’autonomia di oltre 5 ore di ascolto (con il case di ricarica si raggiungeranno le 24 ore di utilizzo).

Con un design ibrido – come lo definisce Google – le cuffie si posizionano a metà fra cuffie in-ear e cuffie classiche. Tutto sembra essere pronto al debutto ufficiale che dovrebbe avvenire verso la fine del mese corrente.

Fonte:9to5google