Anche se mancherebbero ancora due settimane per la patch di sicurezza di luglio, alcuni possessori di Google Pixel 3a e Pixel 3a XL hanno segnalato di aver ricevuto l’aggiornamento. I dispositivi sembrano essere stati accidentalmente inclusi in un OTA interno che era destinato solo ai dipendenti della società di Mountain View.

Google aggiorna per errore Pixel 3a

Di tanto in tanto, emergono segnalazioni di dispositivi che ricevono update destinati ai test interni dei dipendenti di Google: ad esempio, nel 2016, un possessore di Nexus 6P ottenne una build interna di Android 7.0 Nougat prima del suo lancio ufficiale.

L’incidente che è avvenuto oggi sembra essere più contenuto, avendo diffuso su diversi dispositivi Pixel 3a e Pixel 3a XL una build di Android 9 Pie più recente con la patch di sicurezza di luglio, aggiornamento che non doveva essere implementato prima di due settimane.

RISERVATO A USO INTERNO CONFIDENZIALE – Questo è un OTA riservato ai googler, serve ad aggiornare il tuo dispositivo ad Android 9 con le patch di sicurezza del luglio 2019 e ad effettuare correzioni critiche dei bug. È possibile utilizzare il dispositivo normalmente, ma non devi diffonfere i dettagli o parlare di questo aggiornamento esternamente. Invia un feedback a android-dogfood-discuss@. Vedi go/release-faqs per maggiori informazioni!

La release sembra essersi estesa a una gamma ampia di dispositivi Pixel 3a e Pixel 3a XL: molti utenti hanno trovato il messaggio – che doveva essere riservato ai dipendenti di big G – nella schermata degli aggiornamenti di sistema o si sono resi conto che il loro smartphone era stato aggiornato dopo aver visto il livello di patch di sicurezza del mese prossimo. In base a diversi riscontri, l’errore è durato solo qualche ora e sembra essere rientrato.

In buona sostanza, si è scoperto che la patch di sicurezza di luglio dovrebbe includere le solite correzioni, senza portare un cambiamento significativo, con Android Q previsto per il Q3 2019.

Le migliori offerte di oggi per Google Pixel 3a XL: tutti i prezzi

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: 9to5google