Sulla Rete sono trapelate nuove informazioni relative a Pixel 3a, il nuovo smartphone di big Google.

Pixel 3a anche nel colore viola

Un nuovo rapporto relativo a Google Pixel 3a conferma indirettamente che lo smartphone sarà disponibile anche nel colore viola, oltre a rivelare un paio di dettagli scritti su quella che dovrebbe essere la confezione che lo conterrà.

Lo youtuber Brandon Lee, sul canale “This is Tech Today” ha segnalato, infatti, che Pixel 3a sarà disponibile nelle opzioni di archiviazione da 64 GB e 128 GB. Inoltre, viene affermato che la scatola presenta Pixel 3a nella tonalità viola chiaro.

Nel video diffuso da Lee viene anche mostrata una panoramica dei lati della confezione, che non rivelano troppe specifiche, ma confermano la dimensione del display – 5,6 pollici – e il numero di modello ufficiale per la variante nordamericana – G020G – che dovrebbe essere venduta negli Stati Uniti e in Canada.

Per quanto riguarda i prezzi, lo youtuber riferisce che Pixel 3a costerà 399$ e Pixel 3a XL 479$: se Google riuscirà ad inserire in questi dispositivi di medio livello una fotocamera premium, potrebbe ottenere un grande successo con questi telefoni, specialmente nei mercati in cui Pixel 3 e Pixel 3 XL erano fuori dalla portata di molti utenti a causa del prezzo elevato. Per ora sappiamo che sul posteriore del nuovo medio di Google dovrebbe essere montato un sensore fotografico da 12,2MP con stabilizzatore ottico, tecnologia Dual Pixel e – si spera – la modalità Foto Notturna.

Riguardo le specifiche interne, i rumor indicano il processore Qualcomm Snapdragon 670 supportato da 4GB oppure 6GB di RAM ed almeno 64GB di storage interno. Nei precedenti render, abbiamo anche visto anche la presenza del tanto amato un jack per cuffie da 3,5 mm posizionato sul bordo superiore.

Google Pixel 3a e 3a XL saranno annunciati ufficialmente il 7 maggio in occasione di un evento hardware che si terrà durante l’I/O di big G..

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: gsmarena