Tutta la potenza di Google Earth arriva finalmente sull’iPhone di Apple e sull'iPod.
Malgrado infatti i due colossi siano profondamente in competizione nel mercato mobile, dove Google ha fatto recentemente il suo ingresso (indiretto) con il primo smartphone a sistema operativo Android, tuttavia la collaborazione sul software è sempre attiva, ed ogni mese porta nuove applicazioni a diventare finalmente compatibili con l'ambiente software di Apple.
L'ultimo frutto di questa partnership è l'atteso arrivo di Google Earth sull'App Store. Mappe e indicazione geografiche 3D di tutto il mondo saranno finalmente accessibili anche tramite il melafonino con tutte le features e le utilities che hanno reso la soluzione Google, uno dei migliori software di mapping al mondo.

document.write('’);
document.write(”);
document.write(”+”);
document.write(”);
document.write(”+”+”);


Il display touchscreen dell'iPhone consentirà all'utente di sfruttare a pieno tutte le potenzialità di Google Earth, attraverso gli strumenti di Zoom, informandolo anche sui punti di interesse presenti nella zona in cui è collocato al momento.
Proprio in questo senso tornerà molto utile la feature "My Location", che attraverso un semplice click punterà la mappa esattamente nel luogo in cui l'utente è situato.
A questa si aggiunge poi "Panoramio", ovvero la possibilità di ottenere foto ad alta definizione sui luoghi di interesse (culturale e non) di una determinata area.
Su Youtube è presente un video (che qui vi proponiamo) in cui vengono spiegate le modalità di accesso al download dell'applicazione e tutte le funzionalità per la ricerca sulle mappe.

Le migliori offerte di oggi per Apple iPhone 3G: tutti i prezzi