Google Discover: forse il nome ti sorge nuovo, ma siamo abbastanza sicuri che invece l’hai usato e – anzi – probabilmente lo usi spesso. Si tratta dell’insieme di schede e suggerimenti che ti compare quando apri l’applicazione “Google” oppure – su smartphone Android – con uno swipe verso destra, a partire dalla Home. Discover sembra pronto ad arricchirsi ancora, offrendo al suo interno anche dei mini video.

Google Discover: i mini video non da TikTok

Le brevi clip mostrate all’interno di Google Discover proverrebbero da diverse piattaforme esterne, come Trill – uno degli anti TikTok – e altri servizi simili. L’utente, secondo quanto emerso, potrebbe semplicemente cliccare sul video di interesse, al fine di aprire una pagina Web del browser di default per poterlo guardare. Niente di più semplice.

Non abbiamo altri dettagli in merito, ma – con ogni probabilità – le mini clip eventualmente suggerite da Google Discover potrebbero essere selezionate sulla base dei gusti degli utenti.

Insomma, sembra che tutti i colossi del Web stiano impazzendo per i mini video: qualcuno lancia nuove piattaforme, altri mettono le clip brevi in evidenza, implementandole in servizi come Google Discover. Una casualità? Assolutamente no: è il momento perfetto, considerando i guai di TikTok con gli Stati Uniti.

Fonte:9to5google