A distanza di poche settimane dal rilascio ufficiale avvenuto lo scorso 16 aprile, la nuova app Google Camera si aggiorna su Google Play alla versione 2.2, portando con sé alcune interessanti novità.

Innanzitutto è stata inserita la modalità di scatto in 16:9, già presente all’interno del software della prima gamma Nexus e successivamente rimosso.

Scattare una fotografia in 16:9 significa però “croppare” automaticamente i bordi superiore ed inferiore dell’immagine e, sul solo Nexus 5, la risoluzione viene ridotta da 8 a 6 megapixel.

Al primo avvio compare l’icona popup delle impostazioni nell’angolo in basso a destra, mentre lo splash screen (la schermata iniziale dell’app) invita a scegliere tra il formato in 4:3 o in 16:9, anche se le impostazioni possono essere modificate anche successivamente.

Google Camera

Due ulteriori novità riguardano la possibilità di scattare foto con un timer a 3 o 10 secondi e la modalità panorama, ora arricchita delle opzioni di scatto fish-eyegrandangolare quadrato oltre che dalle modalità orizzontale e verticale.

Google Camera

Google Camera è compatibile su Google Play con gli smartphone Android nella versione 4.4 e successivi a questo link.

Google Camera

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum