Google sarebbe intenzionata a lanciare, nel corso del 2020, una nuova applicazione per la comunicazione aziendale. Lo strumento dovrebbe essere in grado di raccogliere le funzioni di diverse app di messaggistica dell’azienda, al fine di competere – in modo più efficace – con le suite di applicazioni offerte da Microsoft e dal noto strumento Slack .

Google: nuova app nel 2020

Anche la nuova decade inizia con un l’ennesimo tentativo di big G di lanciare uno strumento dedicato alla comunicazione. Sappiamo che il colosso di Mountain View spesso si è imbattuto in innovazioni che poi – all’atto pratico – non hanno raggiunto la benevolenza delle persone. Come non ricordare Google Allo, ad esempio?

L’applicazione in questione sarebbe attualmente sottoposta a test interni e rientrerebbe in G Suite – secondo quanto dichiarato da Thomas Kurian, CEO dell’unità cloud di Google serie di strumenti dedicati alle aziende, offerti in abbonamento da Google. Secondo l’indiscrezione a cui facciamo riferimento, il nuovo servizio dovrebbe essere molto simile all’apprezzato Slack, software utilizzato per inviare messaggi istantanei ai membri di un team di lavoro. Inoltre, la nuova app targata Google dovrebbe contrastare anche la soluzione concorrente di Microsoft, denominata Teams.

Riguardo il nome della futura app di messaggistica condivisa di big G, non ci sono indiscrezioni a riguardo, ma vi è – al momento – assoluto riserbo. Non ci resta che attendere nuovi sviluppi per capire come si muoverà questa volta il colosso statunitense, nella speranza che il nuovo progetto non faccia la brutta fine dello sfortunato Allo.

Fonte:TheNextWeb