Ghost of Tsushima è il nuovo capolavoro della Sucker Punch Productions; la casa produttrice ha confermato che la colonna sonora del videogame verrà lanciata in copia digitale e fisica il 17 luglio, lo stesso giorno in cui il titolo uscirà su PlayStation 4.

Ghost of Tsushima: music by Ilan e Ume

In un post sul blog ufficiale di PlayStation, lo studio di produzione ha rivelato che la colonna sonora del nuovo videogame è stata composta da Ilan Eshkeri e Shigeru “Ume” Umebayashi. Se i nomi non vi sembrano nuovi, è perché i due hanno già lavorato a film come Coriolanus, 47 Ronin e Stardust; il maestro Umebayashi invece, ha lavorato a House of Flying Daggers, True Legend e The Grandmaster. Le parole di Sucker Punch a riguardo son state le seguenti:

Forse ti starai chiedendo perché abbiamo scelto di far musicare il gioco a due compositori. Prima di tutto, Ghost of Tsushima è GRANDE. Ci sono molti contenuti e sapevamo che avremmo avuto bisogno di molta musica per riempire il gameplay e sostenere l’evoluzione del viaggio di Jin dal samurai allo Spettro.

In secondo luogo, il sound design permette di scolpire al meglio la trama di gioco e l’azione sulla quale muoversi. Ilan e Ume hanno apportato qualcosa di molto speciale alla partitura che abbiamo usato per creare la spina dorsale emotiva di tutto il mondo: dalla storia al combattimento all’esplorazione dell’isola.

Ricordiamo che Ghost of Tsushima è una delle ultime esclusive importanti per PS4 insieme a The Last of Us Part 2 e Marvel’s Iron Man VR. Il videogame sarà venduto nei retail e nei negozi online e fisici al prezzo consigliato di 79,99 €; per chi volesse invece, ci sarà la variante “Collector Edition” a 179,99 €, comprendente gadget e chicche interessanti per gli appassionati.

Vi lasciamo con un trailer ufficiale (in attesa della commercializzazione) e con la trama del gioco ufficiale rilasciata da Sucker Punch Productions:

Alla fine del 13 ° secolo, l’impero mongolo devastò intere nazioni durante la sua campagna per conquistare l’Oriente. L’isola di Tsushima è tutto ciò che si trova tra il Giappone continentale e una massiccia flotta di mongoli invasori guidata dal generale spietato e astuto, Khotun Khan. Mentre l’isola brucia sulla scia della prima ondata dell’assalto mongolo, il guerriero samurai Jin Sakai è uno degli ultimi membri sopravvissuti del suo clan. È determinato a fare tutto il necessario a tutti i costi, per proteggere il suo popolo e reclamare la sua casa. Deve mettere da parte le tradizioni che lo hanno modellato come un guerriero per forgiare un nuovo percorso, il percorso dello Spirito, e condurre una guerra non convenzionale per la libertà di Tsushima.

Fonte:PlayStation Blog