Nella giornata di ieri c’è stato un incendio all’interno di un appartamento in via Pierino Pesce a Genova. A prendere fuoco sarebbe stata la Playstation di un ragazzo, che ha prodotto delle fiamme a causa di un probabile corto circuito.

A dare l’allarme è stato proprio lo studente di 16 anni, che ha visto la propria console incendiarsi davanti ai suoi occhi. A causa dell’elevata quantità di fumo emanata dal dispositivo i vigili del fuoco sono stati costretti a disporre l’evaquazione del palazzo per circa mezz’ora, tempo utile al fumo per disperdersi.

incendio genova ps4

Per fortuna nessuno è rimasto ferito dall’accaduto, il giovane è stato assistito dai medici sul posto a causa di una leggera intossicazione.

La polizia scientifica di Genova è intervenuta per effettuare i dovuti accertamenti, dalle prime indagini sembra essere stato proprio il corto circuito della Playstation 4 ad aver causato l’incendio. Non sappiamo di quale versione della console si tratti o se l’apparato presentasse componenti difettosi. Di certo si tratta di un caso isolato che non preoccupa i possessori di PS4, la console è nelle case di molti giocatori da ormai oltre 7 anni.