Un gruppo di genitori ha esposto una denuncia contro l’Oak Park Elementary School District, distretto di scuole elementari di Chicago che fin dal 1995 ha installato una W-LAN Wi-Fi per far comunicare i tanti PC all’interno degli istituti scolastici. Il motivo della denuncia sarebbe proprio la dannosità delle radiazioni della tecnologia 802.11b secondo i genitori dei bimbi, che ne hanno chiesto l’immediata dismissione.

Un portavoce del distretto, Gail Crantz, ha detto che sono state rispettate tutte le norme governative per reti wireless. Secondo i genitori che hanno sporto denuncia, invece, il distretto scolastico non avrebbe studiato preventivamente l’impatto che una rete locale Wi-Fi rappresenta, specie su ragazzi in età di crescita. Anche la Wi-Fi Alliance, agenzia che certifica gli apparati Wi-Fi, ha affermato queste reti non sono pericolose: le onde radio impiegate sono le stesse dei telefonini cellulari ed avrebbero un trentesimo della potenza di un telefonino.