Diversi produttori di smartwatch di solito rilasciano alcuni dei loro wearable in due taglie differenti, con quella più piccola indirettamente rivolta alle donne. Diciamo che è abbastanza raro vedere un produttore realizzare un gadget indossabile specificatamente per il gentil sesso, anche se Garmin lo ha appena fatto con la sua nuova serie prossima al debutto sul mercato, Lily. La line-up deve ancora essere presentato, ma una fuga di notizie ha rivelato i dettagli dei primi due modelli.

Garmin Lily: ecco tutto ciò che sappiamo

Secondo quanto trapelato dal portale tedesco WinFuture.de, pare che il Garmin Lily sarà disponibile in due varianti: da una parte infatti, ci sarà la variante classica, più elegante e premium. Dall’altra invece, pare che ci sia un’iterazione sportiva. L’unica differenza tra i due orologi sarebbe infatti contestuale alla scelta del materiale adoperato per la cassa e i cinturini

Il modello Classic sembra avere un involucro in metallo con cinturini in pelle mentre la versione sportiva pare che abbia un involucro in plastica rinforzata con cinturini in silicone. Si dice che il resto delle loro specifiche e caratteristiche siano le stesse.

Gli orologi Garmin Lily avranno ciascuno un display LCD da 1,3 pollici con una risoluzione di 240 x 201 e protezione Gorilla Glass. Non ci saranno pulsanti sull’orologio: ciò significa che il loro funzionamento sarà interamente basato sul display touch. Lo schermo infine, pare che sia collegato ad un cinturino proprietario da 14 mm.

Lo smartwatch potrà misurare la frequenza cardiaca e godrà del supporto per il rilevamento del livello di ossigeno nel sangue (SpO2) grazie al sensore PulseOx. Non di meno, riceverà il  controllo per il monitoraggio delle modalità sportive e degli esercizi come lo yoga, il pilates e la corsa. La parte inferiore dell’orologio vedrà il sensore GPS, ma la fonte afferma che il device dovrà comunque essere connesso al telefono e all’app Garmin per registrare i percorsi durante le sessioni di corsa e/o camminata.

Dulcis in fundo, l’orologio mostrerà anche i passi totali e le calorie bruciate vi avviserà quando riceverete notifiche sul tuo telefono. La durata della batteria del Garmin Lily sarà di cinque giorni e si ricaricherà tramite un adattatore USB che dovrebbe essere incluso nella confezione.

  • Il Garmin Lily Classic sarà disponibile in tre colorazioni: caffè, nero e bianco;
  • Garmin Lily Sport invece, si potrà acquistare in bianco, beige e viola.

Il prezzo di partenza per il modello più economico pare esser fissato a 199 €. Attendiamo un comunicato ufficiale da parte dell’azienda a breve.

Fonte:WinFuture