Gli Xperia non sono solamente gli smartphone di Sony. In un certo senso, fungono da vetrina per i prodotti della società giapponese che più piacciono: i suoi sensori per smartphone. In particolare, sembra che Samsung stia discutendo con la dirigenza di Sony la possibilità di integrare in Galaxy S7 il suo ultimo sensore, quell’IMX300 integrato nel trio Xperia Z5.

Le sue potenzialità sembrerebbero aver fatto colpo sui vertici di Samsung, secondo quanto riportato da una ben informata fonte cinese. Sony infatti ha immaginato il sensore IMX300 come un’esclusiva per i suoi Xperia Z5, ma la possibilità di venderne a milioni per fornire il prossimo Galaxy di Samsung è un’occasione molto ghiotta. La fotocamera di Xperia Z5 è stata giudicata come la miglior sul mercato smartphone da DxOMark.

Sony Xperia Z5
Sony Xperia Z5

Samsung comunque non rinuncerebbe completamente ai suoi sensori ISOCELL. Come già accaduto con Galaxy S6 e S6 Edge, è possibile che alcuni modelli possano integrare il sensore di Sony e altri l’ISOCELL proprietario, entrambi tarati per una risoluzione di 20 megapixel. La differenza qualitativa sarebbe quasi nulla al punto che gli utenti non potrebbero sapere quale sensore è integrato a meno di non eseguire alcuni test per identificarlo.