I nuovi Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, presentati lo scorso mese di marzo in occasione del Mobile World Congress 2015 di Barcellona, integrano un’ottima fotocamera posteriore da 16 megapixel dotata di stabilizzatore ottico d’immagine, messa a fuoco automatica e flash led. Nonostante l’ottimo comparto fotografico il nuovo top di gamma dell’azienda sudcoreana non è in grado di effettuare scatti in formato RAW, molto utile per gli appassionati di fotografia: situazione che potrebbe presto mutare.

Samsung Galaxy S6s
Samsung Galaxy S6s

In base alle ultime indiscrezioni trapelate da fonti interne alla società, Samsung dovrebbe introdurre la funzione con il prossimo aggiornamento ad Android 5.1.1 Lollipop. Oltre agli scatti in formato RAW, il nuovo aggiornamento dovrebbe apportare  interessanti modifiche che consentiranno anche di gestire manualmente i parametri di scatto.

Lo scatto in formato RAW non rappresenta una vera e propria novità per Galaxy S6 e la sua variante Edge. In occasione della presentazione al MWC 2015, su i terminali erano state scovate queste impostazioni per il controllo manuale, misteriosamente sparite sugli attuali modelli disponibili in commercio. Tale funzione è nativamente supportata dalle API di Android 5.0 Lollipop e parecchi concorrenti, tra cui HTC One M9 ed il nuovo arrivato LG G4, offrono già questo tipo di opzione. Probabilmente Samsung ha voluto ottimizzare queste funzioni prima di lanciarle: va ricordato che gli scatti RAW occupano molto più spazio di quelli classici in JPEG, e uno smartphone con la memoria "limitata" a quella interna come l’S6 andrà gestito con attenzione per evitare di trovarsi a corto di megabyte.

La fotocamera del Galaxy S6
La fotocamera del Galaxy S6

Allo stato attuale Samsung non ha ancora comunicato alcuna data di uscita del nuovo aggiornamento, anche se alcuni rumors svelano che il roll-out potrebbe partire dal prossimo mese.