Il sito asiatico ZDNet ha pubblicato un report relativo all’andamento delle vendite del nuovo Samsung Galaxy S5, disponibile sul mercato a partire dallo scorso venerdì 11 aprile.

Dai numeri riportati, sembra proprio che il prodotto sia letteralmente andato a ruba, e Samsung ha annunciato che “il mercato non è ancora saturo” e che la domanda non è stata del tutto soddisfatta.

Nei 125 Paesi in cui lo smartphone è disponibile, le vendite hanno registrato un andamento tra il 30 ed il 100% superiore rispetto a quanto era avvenuto con il modello precedente Galaxy S4 nel 2013, creando in alcuni punti vendita lunghe file fuori dai negozi in vero e proprio “stile Apple”.

La fila per acquistare il Samsung Galaxy S5 in Francia
La fila per acquistare il Samsung Galaxy S5 in Francia

La fila per acquistare il Samsung Galaxy S5 in Francia
La fila per acquistare il Samsung Galaxy S5 in Arabia Saudita

Lo scorso anno, Samsung impiegò meno di un mese per vendere 10 milioni di Galaxy S4, 20 giorni in meno rispetto al modello precedente Galaxy SIII. Se il trend proseguirà in questa direzione, ci si attende il raggiungimento del traguardo nel giro di pochi giorni.

In uno store di Parigi, ad esempio, alle 9 di mattina erano già 200 le unità vendute, per un totale di 800 device acquistati dagli appassionati entro fine giornata. In alcuni negozi britannici, invece, le vendite sono più che raddoppiate rispetto al 2013.

Nelle prossime settimane il Samsung Galaxy S5 raggiungerà i mercati di altri 25 Paesi.

Samsung Galaxy S5
Samsung Galaxy S5