Secondo quanto si apprende in rete, sembra che ci sia un’applicazione che sta letteralmente consumando la batteria dei Galaxy S21 Ultra. La cosa bizzarra è che tale software, in realtà, è prodotto da Samsung stessa. A ribadire ciò, sono i colleghi di SamMobile che, durante la prova del dispositivo, sono incappati in tale problema. Utilizzando l’ammiraglia del colosso sudcoreano, hanno infatti scoperto che, al di là delle conferme positive, si cela una piccola nota negativa che stona e rovina le prestazioni generali del gadget. E dovete subito venire a conoscenza di questo bug, soprattutto se siete soliti utilizzare SmartThings.

Galaxy S21 Ultra non dialoga bene con l’app di SmartThings

Sembra proprio infatti che l’app di SmartThings, la skin One UI 3.1 e il Galaxy S21 non vadano molto d’accordo. Questa combo infatti, porterebbe ad un battery drain incredibile. Se non ci credete, date un’occhiata allo screenshot pubblicato di seguito da SamMobile. Si può vedere un utilizzo di circa 10 ore di schermo acceso (9 e 55 minuti, per la precisione) e, meraviglia delle meraviglie, l’app di SmartThings in esecuzione in background è risultata essere il software più famelico di energia.

Di fatto, un consumo della batteria del 14,6% per 8 ore di utilizzo in background non è affatto normale: questo diventa ancora più ovvio quando se calcolate conto che, in confronto con un Galaxy Z Flip utilizzato allo stesso modo, l’app di SmartThings ha avuto un impatto sulla batteria pari allo 0,1% in background per lo stesso arco di tempo.

Immaginiamo che questo sia un problema che potrà essere facilmente risolto attraverso un aggiornamento del firmware e forse verrà fixato prima che il dispositivo Galaxy S21 Ultra giunga nelle tasche dei futuri acquirenti. Ad ogni modo, non sembra essere una criticità per cui gridare allo scandalo. Vi terremo aggiornati non appena l’azienda avrà sistemato il tutto.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy S21 Ultra 5G: tutti i prezzi

Fonte:SamMobile