Secondo il portale di SamMobile, molti smartphone premium degli ultimi due anni di casa Samsung stanno rendendo frustrati gli utenti. Di atto, sembra che i modelli interessati siano ugelli della linea di punta 2019-2020, inclusi i Galaxy Note 10 e Note20 e la line-up Galaxy S10 e S20. In particolare modo, i forum riportano una lunga schiera di criticità e problematiche al Galaxy S20 Ultra 5G, l’attuale flagship del colosso sudcoreano.

Galaxy S20 Ultra 5G: il battery drain

In prima battuta, segnaliamo un battery drain al device davvero bizzarro; secondo molti utenti, sembra che la batteria si spegna ancor prima che l’indicatore della carica residua raggiunga l’1%. Un altro grosso problema invece, è il calo troppo rapido della cella quando scende sotto il 5%.

Si sa, i bug sono frustranti per tutti la piacevolezza d’uso di un device si misura anche in base all’assenza o presenza di problematiche.

Paradossalmente, un altro possessore di Galaxy S20 ultra 5G ha avuto un suggerimento; secondo il ragazzo, la soluzione potrebbe essere quella di non far scendere mai il device sotto la  tanto temuta percentuale. Come fare se si è in giro? Semplicissimo: con il trucco più semplice del mondo: acquistando un powerbank.

Finora, abbiamo menzionato solo il flagship della linea S20, tuttavia, questi problemi alla batteria sembrano interessare anche altri device del brand. Appare evidente dunque, che il guasto non sia correlato alla Super Fast Charging 2.0 e alla ricarica da 45 W, anche perché, a lamentar tale bug, vi è anche il Galaxy Tab S5e avente il supporto alla charge da 15W.

Finora Samsung non si è ancora pronunciata a riguardo. Di fatto, bisogna solo sperare che il produttore possa risolvere presto il problema con un semplice aggiornamento OTA. In alternativa, se dovesse esser troppo fastidioso il problema, vi consigliamo di contattare il supporto sul sito ufficiale dell’azienda.

Le migliori offerte di oggi per Samsung Galaxy S20 Ultra 5G: tutti i prezzi

Fonte:SamMobile