Il nuovo Samsung Galaxy S20 Lite (aka Galaxy S20 Fan Edition, il nome in codice del dispositivo trapelato online) potrebbe essere presentato entro la fine dell’anno; intanto, oggi, il device fa una prima, timida apparizione presso il portale di benchmarking Geekbench.

Galaxy S20 Fan Edition: Lite, ma con un chip top

Il Galaxy S10 Lite potrebbe avere presto un successore; da quanto emerso in rete, conosciamo le prime specifiche chiave del nuovo dispositivo entry-level della gamma Galaxy S20. Lo smartphone arriverà in due varianti con differenti moduli per la connettività. Da una parte troviamo un 4G LTE (SM-G780); dall’altra invece, una versione con modem Snapdragon 5G (SM-G781).

Sulla data di uscita ancora non si sa nulla; sappiamo che il nuovo Galaxy S20 Lite arriverà verso la fine dell’anno e vanterà un processore Qualcomm top di gamma (lo Snapdragon 865, ad essere precisi) e “soli” 6 GB di memoria RAM. La variante 4G dovrebbe essere lanciata nei mercati in cui il 5G non è disponibile, come ad esempio l’India.

Con una commercializzazione prevista per fine 2020 (o al massimo inizio 2021), il processore Snapdragon 865 potrebbe avere un costo accessibile, permettendo a Samsung di portare il telefono sul mercato ad un prezzo conveniente per l’utenza.

Non sappiamo come sarà esteticamente il prossimo successore del Galaxy S10 Lite, ma si prevede che si baserà su un design simile a quello visto con la variante “vanilla” del Galaxy S20. L’hardware sarà leggermente meno prestante di quello della serie classica per portare lo smartphone ad un prezzo più aggressivo.

Attendiamoci una selfiecam incastonata in un foro sul versante sinistro del pannello o al centro dello schermo; sconosciute invece le lenti sulla back cover, sia per quanto concerne la rivoluzione che per il quantitativo di obiettivi disponibili al seguito. Maggiori informazioni sul dispositivo son attese per le prossime settimane; restate connessi con noi per saperne di più.

Fonte:91mobiles