Dopo il fallimento del Galaxy Note 7, tutti gli occhi sono ora puntati su Samsung. Molta è infatti la curiosità di vedere come la società coreana vorrà rilanciarsi con la nuova generazione del suo phablet di punta, appositamente chiamata Galaxy Note 8. Secondo Venture Beat, il Note 8 sarà ufficialmente svelato nella seconda metà di settembre e potrebbe diventare lo smartphone più costoso di Samsung. Ciò contraddice una precedente voce che aveva fissato la data di lancio nel mese di agosto, subito prima dell’IFA di Berlino.

Galaxy Note 8, concept
Galaxy Note 8, concept

Secondo quanto riferito in quest'ultimo rapporto, il Samsung Galaxy Note 8 costerà in Europa 999 euro, mentre negli Stati Uniti avrà un prezzo di mercato probabilmente inferiore, circa 900 dollari (i prezzi europei sono sempre più alti a causa dell'IVA). Venture Beat ha aggiunto che il Note 8 avrà un display da 6,3 pollici dual-curve con aspect-ratio 18.5:9 (come sui Galaxy S8/S8+), dual-cam posteriore da 12 megapixel, 6GB di RAM, processore Snapdragon 835 (o Exynos 8895, a seconda del mercato), sensore di impronte digitali situato sul retro e batteria da 3.300 mAh. Sembra infine che il nome ufficiale del nuovo telefono sarà Galaxy Note8, non Galaxy Note 8.