Nel corso del 2020, Samsung ha fatto un lavoro incredibile, introducendo una serie di ottimi smartphone di fascia media, performanti, competitivi e dotati di modem 5G nelle sue serie Galaxy A e M. Ora, l’azienda sta per presentare la sua nuova linea di device midrange per il 2021.

Conoscete il detto “squadra che vince non si cambia”? Bene, su questo principio arriveranno i sequel di due modelli stra-venduti nel corso di questo turbolento anno. Stiamo parlando del Galaxy A51 e dell’A71 e dei loro rispettivi eredi spirituali. Soffermandoci a parlare del Galaxy A72 5G, sappiamo che ultimamente stanno emergendo i primi rumor in merito circa le caratteristiche tecniche e il design del nuovo mediogamma.

Le specifiche non sono state inizialmente rivelate, ma ora, da un nuovo rapporto del blog olandese GalaxyClub, scopriamo che il Galaxy A72 sarà dotato di una fotocamera da 64 MP sul retro. Questa sarà affiancata da un’unità ultrawide da 12 MP, una macro da 5 MP e da un sensore di profondità da 5 MP. La variante 4G del telefono verrà fornita con il codice modello SM-A725F, mentre la versione 5G avrà il numero di modello SM-A726B.

Secondo le fonti, entrambe le iterazioni arriveranno nei mercati europei. La versione LTE avrà un prezzo compreso tra i 400 e i 500 euro, mentre la variante 5G avrà un costo compreso tra 550 e 600 euro. Partiamo dal presupposto che verrà adottata un’altra strategia per i mercati emergenti: ci aspettiamo che Samsung il modello con 4G solo nei Paesi in cui non è disponibile una rete 5G operativa.

Sfortunatamente, non ci sono ancora notizie in merito alla data di lancio del Galaxy A72 5G. Inoltre, non sappiamo molto delle sue specifiche. Sicuramente, la variante 5G disporrà di un display AMOLED da 6,7 ​​pollici con uno scanner di impronte digitali integrato nello schermo. Il telefono avrà uno spessore di 8,1 mm e verrà dotato di un jack per cuffie da 3,5 mm.

Poiché il Galaxy A72 è una delle offerte più costose nella gamma Galaxy A, ci aspettiamo anche che venga fornito con l’NFC per i pagamenti smart contactless. Il nuovo telefono arriverà probabilmente nel 2021.  Per questo motivo, riteniamo che approderà sul mercato con skin One UI 3.0 basata su Android 11. Lecito ipotizzare che il terminale venga fornito con una batteria dalle grandi dimensioni, anche se non ci aspettiamo che Samsung sia generosa con la tecnologia di ricarica rapida.

Fonte:GSMArena