Secondo quanto riportato dalla testata taiwanese AppleDaily, negli stabilimenti della Foxconn in Cina sarebbero stati assemblati con successo 100 prototipi dell’iPhone di prossima generazione con display protetto interamente da un vetro zaffiro al posto del consueto Gorilla Glass della Corning.

Si tratterebbere per la Foxconn di un importante traguardo produttivo dato che l’utilizzo di vetro zaffiro rende il processo di fabbricazione dei device decisamente più complesso. Apple ha due fornitori di vetro zaffiro, Synopsys e Bern Optics che al momento producono la copertura della fotocamera e del sensore TouchID di iPhone 5s. Entrambe le società hanno ultimamente ampliato i loro stabilimenti produttivi.

Nel corso di un’intervista rilasciata alla ABC, Tim Cook ha affermato che il nuovo stabilimento di Apple in Ariziona sarà utilizzato per produrre vetro zaffiro che verrà utilizzato sui futuri device.