Ogni giorno, sia per uso professionale che privato, utilizziamo immagini per i nostri siti Internet o le nostre pagine social, per rendere più prezioso un progetto e dargli maggiore appeal. Nella quasi totalità dei casi ci viene in aiuto uno strumento ormai diventato un punto di riferimento: Google Immagini. A volte dimentichiamo però un aspetto fondamentale: le immagini, come qualsiasi altro materiale realizzato da un professionista, hanno un copyright, ovvero una proprietà intellettuale e materiale da rispettare. Non sempre, infatti, le immagini che scarichiamo da Google consentono un utilizzo libero all’utente. Spesso e volentieri si richiede l’attribuzione, ovvero la citazione della fonte; in altri casi, invece, quella determinata immagine possiede il vincolo dell’utilizzo esclusivo da parte dell’autore che l’ha realizzata. Utilizzare un’immagine altrui, sia per scopi commerciali che per scopi privati, è quindi un’operazione illecita. È necessario, allora, assicurarsi che la fotografia o l’illustrazione che desideriamo prelevare sia libera da copyright. O che, quantomeno, l’autore ne consenta l’utilizzo previa citazione della fonte di acquisizione.

Come orientarsi nella giungla del Web?
Un blogger, un professionista che voglia inserire un’immagine all’interno di un progetto, un semplice utente che voglia realizzare un collage di foto per rendere più gradevole la copertina del proprio account social, che opportunità ha? A venirci in soccorso sono alcuni siti Internet che consentono di scaricare e utilizzare le immagini in modalità free copyright, ovvero liberamente, o con modalità di attribuzione. Ne esistono tantissimi. Noi abbiamo selezionato quelli che riteniamo i migliori 5.


1. PIXABAY

Il migliore in assoluto. Consente di utilizzare liberamente ogni tipo di immagine presente sul sito. È in italiano e si apre con una comoda barra stile Google che consente di inserire la parola chiave per effettuare una ricerca specifica. Si possono scaricare foto, video, immagini vettoriali e illustrazioni. E non ci sono vincoli di utilizzo, neanche per uso commerciale.  

Sito Internet: https://pixabay.com
Cosa puoi scaricare: foto, illustrazioni, immagini vettoriali, video.
Curiosità: si può entrare nel profilo dei singoli fotografi e visualizzare ogni foto messa a disposizione. Si possono cercare anche le foto scattate da ogni singola macchina fotografica (c’è un elenco in una sezione specifica del sito).

01
PIXABAY


2. GRATISOGRAPHY

Splendide immagini in alta risoluzione che possono essere utilizzate per progetti personali e commerciali. In questo caso il database consente una ricerca (in inglese) per categorie (nuove immagini, persone, oggetti, natura, ecc.) oppure permette all’utente di richiedere una determinata immagine tramite chiave di ricerca nella barra definita "magic auto search".  

Sito Internet: http://www.gratisography.com
Cosa puoi scaricare: immagini.
Curiosità: l’autore del sito ha creato un alert che, se ci si iscrive con la propria email, avvisa l’utente della presenza di nuove immagini sulla piattaforma. Originale lo slogan per chiedere un contributo spontaneo per sostenere il progetto: «mi offri un caffè?».

02
GRATISOGRAPHY

3. MORGUE FILE
Non perdere l’opportunità di fare un figurone grazie a questa sorta di social network della fotografia free. È possibile effettuare ricerche tramite la barra posta in alto, ma anche di iscriversi e mettere a disposizione della comunità le proprie immagini. Lo slogan del sito è "foto gratuite per creativi, da parte di creativi".

Sito Internet: https://morguefile.com
Cosa puoi scaricare: immagini.
Curiosità: il sito è strutturato come un social, tanto che si possono inserire like e commentare; c’è anche un apposito forum interno per discutere di fotografia. Una particolarità: le ricerche possono essere fatte per parola chiave o per hashtag.

03
MORGUE FILE

4. PEXELS
Altro sito Internet, in inglese, che consente l’utilizzo delle immagini contenute nel database per qualsiasi utilizzo legale, sia privato che commerciale. Non è richiesta attribuzione. È possibile scaricare, copiare e modificare liberamente le immagini senza alcun vincolo, eccetto quello del buon gusto: l’unica restrizione è infatti quella di non mettere in cattiva luce le persone ritratte o utilizzare le foto in modo offensivo.  

Sito Internet: https://www.pexels.com
Cosa puoi scaricare: immagini.
Curiosità: oltre alla ricerca classica, questo sito permette di cercare le immagini anche per colore. Se clicchiamo sull’apposita barra, ad esempio, sul pallino blu, ci appariranno foto di oceani o cieli, sul verde invece compariranno fiori e foreste, e così via.

04
PEXELS


5. KABOOM PICS

Una maschera di ricerca, molto minimale e intuitiva, consente di navigare tra le pagine e ricercare immagini per categorie o per parola chiave. Il sito promette nuove foto ogni giorno e inserisce alla base di ogni immagine una serie di comodi tag che aiutano l’utente a gestire la propria navigazione all’interno delle pagine.

Sito Internet: http://kaboompics.com
Cosa puoi scaricare: immagini.
Curiosità: anche questo sito punta sulla ricerca per hashtag, oltre a quella classica. In questo modo è possibile restringere, ma anche allargare, il proprio campo di ricerca.

05
KABOOM PICS