Anche il prossimo iPhone 6S avrà uno schermo con tecnologia Force Touch. Si tratta della stessa tecnologia integrata sia nello schermo di Apple Watch, lo smartwatch che arriverà negli Stati Uniti ad aprile, che nel touchpad del nuovo MacBook da 12 pollici. Questa funzionalità permette allo schermo di distinguere tra un “semplice” tocco e una pressione più forte e profonda. In questo modo, ad esempio, si può scrivere più facilmente sullo schermo: ma ci sono molti altri modi in cui gli sviluppatori potrebbero sfruttare questa innovazione.

 

Force Touch su Apple Watch
Force Touch su Apple Watch

 

L’indiscrezione è stata riportata dal Wall Street Journal. A prescindere dall’autorevolezza di questa fonte, che aggiunge credibilità alla notizia, è probabile che la società di Cupertino voglia omogeneizzare le funzionalità dei suoi dispositivi: dopo Apple Watch e MacBook è scontato che