Fitbit potrebbe presto aggiungere il rilevamento del russamento ai suoi dispositivi, anche se al momento, tale funzione non è ancora disponibile per tutti gli utenti.

Fitbit: arriva il rivelamento del russamento

Secondo quanto si apprende, Fitbit potrebbe presto aggiungere il rilevamento del russamento e del rumore ai suoi wearable proprietari, una mossa che probabilmente soddisferà i coniugi e i partner della popolazione che – purtroppo – russa in una maniera indescrivibile. Addio alle litigate mattutine: “Ma quanto hai russato questa notte“, “Da domani dormirai sul divano o in bagno“. I matrimoni saranno salvi.

Scherzi a parte, secondo un rapporto di 9to5Google, che ha decompilato l'ultima versione dell'app Fitbit nel Play Store di Google, la funzione consente al microfono di Fitbit (nei dispositivi che ne hanno uno) di ascoltare “il rumore ambientale incluso il tuo potenziale russare“, dopo che ci si è addormentati. Non solo la caratteristica sarebbe un grande consumo della batteria del dispositivo, ma l'idea di un tracker del sonno che monitora il rumore “per tutta la notte”, come affermano le note di rilascio, è un po' inquietante.

Il rapporto di Google 9to5 afferma che la funzione si chiama Snore & Noise Detect e monitora “il rumore incluso il russare da te o da qualcuno accanto a te”. Analizza il livello di rumore e cerca di trovare suoni “specifici per il russare“. Quando Fitbit rileva un evento di rumore più forte del livello di rumore di base, cerca di determinare se sta russando o qualcos'altro.

Il rilevatore del russare non può distinguere chi sta russando, ovviamente, chi indossa Fitbit o qualcun altro in camera da letto. Le note di rilascio raccomandano agli utenti di non riprodurre rumori bianchi o altri suoni ambientali nella camera da letto che possono interferire con il rilevamento del russamento e suggeriscono agli utilizzatori di caricare il proprio Fitbit almeno al 40% prima di andare a letto perché “questa funzione richiede una ricarica più frequente“.

rilevamento del russamento

Le note non indicano cosda che gli utenti dovrebbero fare con le informazioni ottenute, ma poiché il russare e le condizioni che possono portarlo possono essere seriamente disturbanti per il sonno, può essere una metrica utile di cui essere consapevoli.

Fitbit introdurrà anche gli “animali addormentati” come parte di una funzionalità imminente separata, secondo 9to5Google; sebbene sembra essere in una fase di sviluppo ancora embrionale.

Sembra che ogni diverso stile di sonno sia correlato a un animale e, ancora una volta, non è del tutto chiaro cosa potranno fare gli utenti con le informazioni rilevate dall'app.

Snore & Noise Detect non è ancora disponibile per tutti gli utenti e, sebbene gli esperti di 9to5 Google abbiano abilitato la funzione abbastanza a lungo da configurarla, non sono stati in grado di testarla completamente.

Fonte:9to5Google