Il primo smartwatch di Facebook – stando alle nuove indiscrezioni – dovrebbe annoverare, tra l'altro, un display rimovibile e due fotocamere.

Facebook Smartwatch: come sarà?

Le prime indiscrezioni sullo smartwatch in blu avevano che sarebbe stato dotato di connettività cellulare, funzioni relative al monitoraggio della salute e al fitness. Inoltre, questi primi rumor avevano raccontato che l'indossabile di Facebook avrebbe eseguito una versione open source di Android, oltre ad essere in grado di connettersi ai più popolari servizi relativi al fitness.

Tuttavia, un nuovo rapporto racconta che l'atteso dispositivo presenterà un design unico che consentirebbe agli utenti di rimuovere il display dal telaio in acciaio inossidabile, al fine di acquisire foto e video o effettuare videochiamate. A tal fine, l'orologio sarà dotato anche di due fotocamere: un'unità di messa a fuoco automatica posta sul retro e volta ad acquisire foto/video e un sensore sul davanti per le videochiamate.

Come abbiamo accennato poche righe più sopra, lo smartwatch dovrebbe offrire la connettività cellulare per aiutare gli utenti a condividere facilmente foto e video su app come Instagram. Secondo quanto trapelato, il colosso statunitense prevede inoltre di utilizzare le versioni future dello smartwatch come dispositivo di input per i suoi prossimi visori di Realtà Aumentata (Facebook, a quanto pare, ha già iniziato a lavorare agli aggiornamenti di seconda e terza generazione dello smartwatch, le quali dovrebbero offrire funzionalità avanzate).

Il rumor rivela che probabilmente l'azienda lancerà il suo primo smartwatch – dapprima negli Stati Uniti – nell'estate 2022 e che il dispositivo potrebbe avere un prezzo di circa 400 dollari. Non ci resta che attendere le prossime indiscrezioni per avere maggiori dettagli sull'indossabile del social network in blu.

Fonte:theverge