Facebook starebbe pensando di realizzare uno smartphone modulare. L’azienda di Zuckerberg ha infatti presentato una domanda di brevetto per un “dispositivo elettromeccanico modulare” che include un altoparlante, un microfono, un display touch, un GPS e che può funzionare da telefono.

facebook smartphone modulare
Smartphone modulare

È la seconda volta che una grande azienda si mette al lavoro su un progetto del genere: in passato, infatti, anche Google tentò la strada dello smartphone modulare con il suo “Project ARA”, che però tramontò rapidamente. Molti membri del team ARA però sono passati da Google a Facebook e, nell’azienda di Menlo Park, lavorano nel Building 8, l’edificio che si occupa delle domande di brevetto.

Facebook non ha commentato ufficialmente la notizia ma, secondo alcune fonti, il team del Building 8 sarebbe al lavoro per sviluppare una fotocamera all’avanguardia e una tecnologia di apprendimento automatico. Il dispositivo potrebbe essere usato quindi come uno smartphone o come uno speaker di Alexa, anche se sul brevetto è riportato che “milioni di dispositivi connessi a un server potrebbero essere caricati con software diversi, basati sui componenti scambiati”.