LG gioca d’anticipo con Samsung ed annuncia l’implementazione della “advanced eye recognition technology” sul nuovo Optimus G Pro che permette l’utilizzo degli occhi per comandare il player video.

Grazie alla funzione “Smart Video” verrà riconosciuta la posizione degli occhi dell’utente che potrà controllare la riproduzione dei video senza interventi manuali. La fotocamera anteriore riconosce il momento in cui gli occhi non guardano più il video e sospende la riproduzione. Una volta che lo sguardo dell’utente è nuovamente rivolto allo smartphone, il video torna in riproduzione.

Oltre a Smart Video, l’Optimus G Pro sarà anche "il primo device al mondo" ad essere dotato della funzione Dual Camera che permette di registrare contemporaneamente da entrambe le fotocamere in modalità PIP (Picture in picture). Gli utenti, quindi, saranno parte del video non solo osservatori.

La Smart Video e Dual Camera arriveranno sugli Optimus G Pro coreani, il mese prossimo, tramite un Value Pack. In futuro queste funzioni verranno rese disponibili anche su alti smartphone “premium”.

Il Value Pack offrirà anche il Magic Remote Pad e Text Keypad tramite funzione QRemote per le SmartTV di LG, la possibilità di personalizzare i colori dello Smart LED integrato nel tasto centrale, la modalità pausa nella registrazione video ed Emoticon a colori per la personalizzazione di messaggi di testo.

LG Optimus G Pro
LG Optimus G Pro