Samsung ha recentemente presentato il suo nuovo chipset per device midrange premium, l’Exynos 1080. Questo è – a tutti gli effetti – il primo SoC del gigante sudcoreano basato su un processo architettonico a 5 nanometri e, dai dati dichiarati dalla compagnia, sembra sicuramente molto prestante per essere una CPU destinata alla fascia media del mercato. I risultati dei benchmark trapelati suggeriscono che sia più potente del Qualcomm Snapdragon 865. La vera domanda è se il prossimo processore per smartphone di fascia alta di Samsung, l’Exynos 2100, possa finalmente superare in potenza il rivale Qualcomm Snapdragon 875, prossimo al debutto su scala mondiale. Spoiler: stando ai primi leaks emersi in rete, sembra proprio che la risposta sia ““.

Samsung Exynos 2100: prestazioni degne della fascia alta, finalmente?

Il noto tipster Ice Universe pare che sia alquanto sicuro che l’Exynos 2100 supererà lo Snapdragon 875 in termini di potenza e prestazioni generali. Di solito, le varianti americane e cinesi dei telefoni di punta di Samsung sono alimentate dalle CPU prodotte da Qualcomm. Il resto dei mercati invece, inclusa l’Europa e il Medio Oriente , vede arrivare in commercio le varianti con SoC Exynos.

Gli smartphone alimentati da Snapdragon sono generalmente percepiti come più potenti e sempre più utenti hanno richiesto le varianti con CPU Qualcomm, cercando di acquistarli per vie traverse nel web. Al fine di rendere i suoi Exynos equiparabili ai chipset americani, il colosso sudcoreano avrebbe deciso di optare per i nuovi design Arm sui suoi processori. Questo avrebbe portato ad un incremento di potenza inaspettato per le soluzioni Samsung.

Si prevede quindi, che l’Exynos 2100 e lo Snapdragon 875 abbiano la stessa configurazione di base: stiamo parlando di un grande core Cortex X1, tre core Cortex A78, quattro core Cortex A55.

Il prodotto di Samsung avrà – probabilmente – la GPU Mali-G78, mentre lo Snapdragon 875 sarà dotato della Adreno 660. Per vedere i primi risultati di questa ipotesi, occorrerà attendere i benchmark che usciranno non appena le società presenteranno le loro “bestioline”. Vi terremo aggiornati sulle prossime novità in merito.

Fonte:Twitter Ice Universe