Ericsson e 3 Italia hanno rinnovato l’accordo esclusivo per lo sviluppo di una rete a banda larga mobile.
L'accordo con 3 Italia prolunga l'attuale accordo per i Managed Services e si estende all'ammodernamento dell'attuale rete WCDMA/HSPA con le tecnologie e le architetture Ericsson, inclusi il trasporto ottico e radio, il data charging, i sistemi e le piattaforme multimediali,  per una durata di 7 anni.

I processi di modernizzazione e di aggiornamento  della rete  verranno così coniugati con l'ottimizzazione dei processi operativi e dei managed services  per fornire  a 3 Italia una rete a banda larga mobile all'avanguardia a livello mondiale e alti livelli di efficienza. Alla fine del processo di trasformazione, la rete a banda larga mobile di 3 Italia sarà una rete interamente a tecnologia Ericsson e gestita da Ericsson per conto di 3 Italia.

L'accordo  estende il contratto esclusivo per i Managed Services firmato nel 2005 per la gestione completa della rete multi-vendor 3G e dell'infrastruttura IS&IT di 3 Italia. A fronte di maggiori livelli di efficienza,  il valore del contratto – della durata di cinque anni, – sarà ridotto rispetto a quello precedente grazie a maggiori economie di scale e sinergie di competenze, al subentro in  alcuni contratti di terze parti  e dall'introduzione di un nuovo modello di service delivery. 

L'accordo esteso di partnership segue una collaborazione tra Ericsson e 3 Italia, iniziata nel 2001, con la scelta di Ericsson quale partner principale per la rete 3G e proseguita nel 2005, con un accordo di partnership in esclusiva per la gestione della rete multi-vendor di 3 Italia e dell'infrastruttura IS/IT.