Panasonic si era già fatta notare negli ultimi mesi per il Lumix CM1, smartphone Android con sensore da 1 pollice per la fotocamera posteriore. La società giapponese ha ora avviato la distribuzione di un nuovo dispositivo, il primo del suo catalogo con il sistema operativo Android 5.0 Lollipop: Eluga U2. Lo smartphone è già disponibile presso alcuni negozi online asiatici al prezzo di 7.990 dollari taiwanesi, al cambio attuale circa 226 euro.

Un prezzo al consumatore che rivela già molto sul Panasonic Eluga U2: uno smartphone di fascia media. Alcune caratteristiche della scheda tecnica, però, lo rendono un dispositivo intrigante: come lo schermo HD (1280×720) da 5 pollici con pannello IPS, o lo spessore di 7,95 mm. Il resto delle caratteristiche tecniche includono: processore quad-core Qualcomm Snapdragon 410 a 64bit, 2GB di RAM, 16GB di memoria interna espandibile, fotocamera posteriore da 13 megapixel con flash LED singolo e frontale da 5. La batteria è da 2.500mAh. Il terminale è anche compatibile con le reti LTE: caratteristica non comune in questa fascia di prezzo.

Attualmente la commercializzazione è limitata al mercato asiatico. Il Panasonic Eluga U2 è già disponibile lì in alcune nazioni e la società non ha ancora comunicato eventuali piani per la sua distribuzione anche in Europa. Panasonic, d’altronde, non è un nome molto forte quando di parla di smartphone e tablet dalle nostre parti, motivo per cui l’azienda potrebbe aver preferito immettere il prodotto su pochi e mirati mercati.

Non è da escludere comunque che, proprio come il cameraphone Lumix CM1 di cui sopra, anche questo Eluga U2 possa infine giungere in Occidente: ma non aspettiamoci che il prezzo venga mantenuto altrettanto competitivo. In caso contrario, gli utenti interessati possono affidarsi all’importazione dopo aver verificato la compatibilità delle reti cellulari supportate con quelle disponibili in Italia.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum