Deutsche Telekom, Orange, Telefónica, Telia Company e Vodafone hanno presentato oggi un nuovo sistema di valutazione ecologica (Eco Rating), con l'obiettivo di aiutare i consumatori a scegliere gli smartphone più sostenibili: ecco di che si tratta.

Eco Rating per la sostenibilità

Se il mondo vuole una svolta tutta green, con l'arrivo della nuova etichetta ecologica Eco Rating i giochi potrebbero essere più facili. Presentato oggi, il sistema di valutazione ecologica verrà implementato in tutta Europa a partire da giugno 2021, sui cellulari di 12 fornitori, permettendo alle persone di scegliere i telefoni più sostenibili.

L'iniziativa Eco Rating è stata creata da cinque fra i principali operatori di telefonia mobile in Europa – Deutsche Telekom, Orange, Telefónica (che opera attraverso i marchi O2 e Movistar), Telia Company e Vodafone – e aiuterà i consumatori a identificare e confrontare i telefoni cellulari più sostenibili, incoraggiando allo stesso tempo i fornitori a ridurre l'impatto ambientale dei loro dispositivi.

Il sistema partirà con la valutazione ecologica di una gamma di nuovi cellulari di 12 compagnie, ai quali se ne aggiungeranno altri in futuro. I partner del lancio includono Bullitt Group – Home of CAT and Motorola rugged phones, Doro, HMD Global – Home of Nokia Phones, Huawei, MobiWire, Motorola / Lenovo, OnePlus, OPPO, Samsung Electronics, TCL / Alcatel, Xiaomi e ZTE.

Da Giugno, Vodafone e gli altri operatori di telefonia mobile del consorzio inizieranno ad introdurre il sistema di valutazione nei 24 paesi europei nei quali operano. Dopo una minuziosa valutazione, a ciascun device verrà assegnato un punteggio Eco Rating complessivo – su una scala di 100 punti –, per stabilire le prestazioni ambientali del telefono nel suo intero ciclo di vita. L'etichetta Eco Rating evidenzierà anche cinque aspetti chiave della sostenibilità dei dispositivi mobili, fornendo ulteriori informazioni su durabilità, riparabilità, riciclabilità, efficienza climatica ed efficienza di risorse.