Quello che vedete in questa foto è un idolo del web moderno. Forse non sarà il supereroe che questo mondo merita, ma è l’eroe di cui abbiamo bisogno.Chi è costui ve lo diciamo presto. Al momento vi basti sapere che in questa storia centra una PlayStation 5 e un uomo dal buffo pigiama/tuta/maglione. Ma perché abbiamo intitolato questo articolo “come (non) usare una PlayStation 5? Ci arriveremo, ma facciamo un passo indietro.

PlayStation 5? No, amore è un router Wi-Fi 5G!

Sony ha presentato la Playstation 5 lo scorso anno e bisogna ammettere che il design della console è stato in grado di far discutere fan (e non solo) per mesi e mesi. Nel segno della tradizione, l’azienda nipponica ha voluto osare e ha scelto uno stile che sembra alquanto bizzarro e inusuale per un prodotto da gioco. Per molti può essere un punto a sfavore, ma per qualcuno (leggasi “il protagonista di questo racconto”) invece, ciò ha rappresentato la salvezza. Più o meno.

C’è chi ha definito la PS5 un’astronave, chi un router, chi un purificatore d’aria. Sul web è stata la sagra dei MEME: ogni giorno ne spuntavano a centinaia di migliaia. Cosa succede però  quando qualcuno mischia genio e follia? Bizzarro come le due cose coincidano.

C’è stato un uomo, in Vietnam, che ha acquistato una PlayStation 5 all’insaputa della moglie. Cosa ha fatto dunque per mascherare la cosa celando all’ignara donna l’incauto acquisto? Semplice: ha comunicato alla sua signora di aver acquistato un router WiFi 5G. E non è finita qui: ha perfino pagato il ragazzo che ha consegnato la console per vestirsi come un addetto delle telecomunicazioni e ha inscenato anche una simpatica scenetta in cui fingeva di installar la PS5 spacciandola per un modem. C’è da dire che noi chiederemmo sicuramente l’Oscar per un’interpretazione simile ma sembra che l’Academy abbia rifiutato la nostra richiesta. Peccato. Dulcis in fundo, il tizio che ha portato la PlayStation 5 a casa dell’uomo ha anche incollato un adesivo di una ditta di telecomunicazioni sul case della console così da rendere più veritiero il tutto.

Sicuramente la moglie non si è accorta di nulla ma considerato che questa storia è divenuta virale in tutto il mondo, non passeranno molti giorni prima che scopra l’accaduto e prima di capire che ha sposato un uomo il cui intelletto oggi non sembra secondo a nessuno.

Immaginate ora che la donna si troverà un giorno senza linea o con un disservizio della rete. Riuscirà a scoprire di essere stata ingannata o tenterà di far funzionare la PS5 come router, premendo tasti a caso, dando “due botte” sulla scocca, soffiandoci dentro (come si faceva con i videocassette di un tempo) o magari rispendendo  il router/console al provider per assistenza?

-Amore: una bella e una brutta notizia. Parto dalla brutta: oggi non andava la linea e ho chiamato l’operatore. Ha detto he potrebbe trattarsi di un guasto al router e mi ha suggerito di portarlo in assistenza.. L’ho staccato e inserito in un pacco e portato io stessa al centro riparazioni, tanto è in garanzia. Lì mi hanno detto che ora lo controllano e che ce ne daranno uno nuovo in settimana. Ho fatto bene?

Come (non) usare una PlayStation 5: episodio due.

Se vi siete persi il primo episodio, vi abbiamo raccontato di come un ragazzo abbia sfruttato la PS5 per il mining: lo trovate qui.

Fonte:Gizmochina