Il gestore nipponico NTT DoCoMo ha annunciato di aver raggiunto il 29 gennaio quota 2 milioni per quanto riguarda i clienti al proprio servizio FOMA di telefonia mobile 3G. Il risultato arriva a distanza di 28 mesi dal lancio in Giappone del servizio da parte di NTT DoCoMo.

Gli abbonati al servizio FOMA sono praticamente raddoppiati negli ultimi quattro mesi, fino a raggiungere i 2 milioni con un anticipo di due mesi rispetto alle previsioni fatte dalla compagnia telefonica. Secondo NTT DoCoMo il merito della crescita è da cercare nel lancio di una gamma di nuovi cellulari dalle funzionalità avanzate e caratterizzati finalmente da un’autonomia accettabile, oltre che nella copertura del segnale 3G, adesso estesa a gran parte del Giappone.

La notizia del legame fra il lancio di una gamma di nuovi cellulari 3G e l’aumento del numero di abbonati non potrà che destare l’interesse di 3, che si prepara a rinnovare completamente a primavera la propria gamma di telefoni cellulari, con l’ingresso a listino degli ultimi modelli di Nec, Sony Ericsson ed LG.