Sono ormai passati due anni dal rilascio di DJI Mavic Air ed è finalmente arrivato il momento del rilascio di un suo aggiornamento: la versione 2 del drone, il DJI Mavic Air 2 è adesso ufficiale e prenderà in prestito alcune idee e caratteristiche dai più recenti smartphone, tra i quali il nuovo sensore della fotocamera da 48 MP dotato di filtro Quad Bayer, prodotto da Sony.

DJI Mavic Air 2 è ufficiale

La risoluzione effettiva di 48 MP della fotocamera del DJI Mavic Air 2 potrà essere convertita in 12 MP, ricorrendo al pixel binning, per ottenere foto di qualità migliore, ovvero con risoluzione inferiore ma più dettagliata e luminosa. Il sensore stesso diventerà inoltre più grande: 1/2.0″ contro 1/2.3″. La normale registrazione video rimarrà invece limitata a 4K. Viene introdotto il supporto alla modalità Hyperlapse 8K. Il drone avrà un campo visivo di 84° e apertura f/2.8, che sono essenzialmente gli stessi della prima generazione.

DJIMavicAir2

Il DJI Mavic Air 2 è più grande e più pesante del suo predecessore: il peso arriverà ai 570 g (invece di 430 g), anche a fronte del fatto che la batteria sarà più grande e avrà una capacità di 3.500 mAh. Ciò aumenta il tempo di volo a 34 minuti, il che rappresenta un bel salto di qualità rispetto ai 21 minuti dell’Air originale. La velocità massima rimarrà però la stessa: 68,4 km/h.

DJIMavicAir2

Anche il controller è aggiornato e reso più efficiente, OcuSync 2.0 sarà supportato immediatamente e viene introdotta una funzionalità Mavic Pro che crea una connessione a lunga distanza più affidabile e consente l’uso degli occhiali DJI.
DJIMavicAir2

Tanti inoltre i nuovi filtri e accessori che verranno rilasciati insieme al DJI Mavic Air 2. Negli Stati Uniti il DJI Mavic Air 2 ha un prezzo di 799 dollari. In Italia il drone costa invece 849€.

Fonte:DJI