Nelle scorse ore, il portale di DroneXL ha ricevuto uno sketch esclusivo del drone DJI Mavic 3. Inoltre, un insider ha riferito al team del giornale di aver potuto osservare il Mavic 3 in fase di sviluppo. Sembra che in azienda abbiano già iniziato a testare il quadricottero.

DJI Mavic 3: un primo sguardo alla sua estetica

Subito dopo la presentazione del primo drone da corsa del marchio, il DJI FPV, sono iniziati a spuntare diversi leaks e rumor riguardanti il nuovo drone consumer più amato dai videomaker di tutto il mondo. Inoltre, sono emerse anche le prime indiscrezioni riguardanti l’Air 2S.

E anche se questa è sicuramente una notizia entusiasmante, siamo ancora più entusiasti del seguente schizzo che è stato condiviso in esclusiva con DroneXL da un insider della società. Lo sketch ci permette di dare una prima sbirciatina al futuro velivolo di casa DJI.

A differenza dell’Air 2S che è stato in piena produzione dalla fine del 2020, il DJI Mavic 3 è ora entrato nella prima fase di test, quindi non abbiamo ancor un esemplare definitivo da poter osservare. Al momento, qualsiasi cambiamento può essere apportato senza problemi dalla compagnia cinese.

Osservando nel dettaglio lo schizzo fornito, vediamo immediatamente la somiglianza con il Mavic Air 2. A prima vista, siamo sorpresi che i sensori a infrarossi siano stati puntati verso l’alto e che siano stati spostati nella parte anteriore, ma il motivo principale è che DJI ha bisogno di più spazio per la nuova batteria sul retro. Sempre sul posteriore troviamo un nuovo tipo di presa d’aria che dovrebbe aiutare con la dissipazione del calore.

Si dice che una batteria in stile Phantom 4 verrà posizionata all’interno del retro del DJI Mavic 3 e non sembra che questa possa venire inserita dall’alto come invece si è soliti fare con il Mavic 2 Pro e Mavic 2 Zoom.

Quando ci aspettiamo di vedere il DJI Mavic 3?

In precedenza si pensava che l’azienda volesse rilasciare il drone per settembre dell’anno corrente; l’insider invece, ha ribadito che non lo vedremo almeno fino al prossimo 2022.

Fonte:DroneXL