Gli impiegati degli uffici del governo e della presidenza francese sarebbero stati invitati ad evitare l’utilizzo di dispositivi Blackberry a lavoro per il timore che importanti messaggi cadano in mani sbagliate.
I dispositivi non sarebbero stati considerati sicuri.
Il timore dei servizi segreti francesi è che ci possano essere accessi non autorizzati ai server di RIM in USA e Regno Unito.
La replica del produttore è stata che gli algoritmi di criptazione delle comunicazioni Blackberry sono assolutamente sicure e hanno ricevuto l’approvazione di numerosi organismi come la NATO o l’Agenzia di Sicurezza Statunitense.
Sempre secondo Le Monde, il divieto non sarebbe rispettato in pieno dagli impiegati, troppo attaccati ai propri Blackberry.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum