Microsoft ha distribuito Office 2016, la nuova versione della popolare suite di produttività. Questa versione è estremamente trasversale perché sarà disponibile per PC e smartphone Windows, Mac OS X, Android e iOS. Bisognerà acquistare una licenza di Office 2016 oppure sottoscrivere un abbonamento a Office 365 (che include anche spazio aggiunto su OneDrive) per usare le varie applicazioni.

Nel pacchetto sono inclusi i soliti nomi: Word, Excel, PowerPoint, Outlook, OneNote e poi ancora Sway, Devel, Planner e Access. Con la nuova edizione Microsoft si è soffermata innanzitutto a migliorare il lavoro di gruppo. Sarà più facile condividere i documenti di Word ed Excel, per esempio, grazie alla funzionalità Condividi. Anche lavorare in più persone in tempo reale sarà meglio organizzato.

Office 2016
Office 2016

L’assistente Aiutami permetterà di cercare facilmente una funzione mentre l’integrazione con Cortana e con Outlook sarà più profonda. Solo su Windows 10, gli utenti potranno godere anche di Windows Hello, ossia il sistema di riconoscimento biometrico, e di tutte le funzioni offerte dall’assistente virtuale.

“Il costante investimento di Microsoft per fare di Office la migliore suite di produttività è premiato dalla crescita degli utenti consumer di Office 365, che hanno superato i 15 milioni a livello globale, e dall’incremento anno su anno del 74% degli utenti business registrato nel quarto trimestre dell’anno fiscale 2015”, ha commentato Claudia Bonatti, Direttore della Divisione Applications and Services di Microsoft Italia.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum