Da diverso tempo parliamo del possibile accordo tra Microsoft e Discord, che si sarebbe dovuto concludere con l'acquisizione da parte del colosso americano, ma la piattaforma di chat per gamers ha rifiutato la generosa offerta di 10 miliardi di dollari. Nella giornata di ieri è arrivata la beffa, Sony ha annunciato uffialmente di aver stipulato un accordo per l'arrivo di Discord su PlayStation. L'account Twitter di KFC Gaming ha colto l'occasione per prendere in giro la casa di Redmond, pubblicando il seguente meme.

Per chi non lo sapesse, Discord è una piattaforma per PC dedicata ai videogiocatori, integra un sistema di chat testuali e vocali che permette agli utenti di riunirsi in stanze pubbliche o private e comunicare durante le sessioni di gioco in multiplayer. Fin dalla prima versione del 2015, il servizio di voice chat ha attirato l’attenzione dei videogiocatori, la possibilità di creare dei server da zero e personalizzarli in lungo e in largo ha consentito a tutti di crearsi uno spazio nel quale ospitare amici e compagni di gioco. Col passare degli anni l’applicazione è maturata molto, l’integrazione con Twitch ha coinvolto streamer e community e il debutto su Android e iOS ha contribuito a raggiungere oltre 140 milioni di utenti attivi.

L'interesse da parte di Microsoft sembrava doversi tradurre nell'acquisizione di Discord e la successiva integrazione sulle console Xbox, ma l'accordo tra le due società è saltato. Non è chiaro quando sarà possibile utilizzare Discord su PlayStation e in che modo l'applicazione verrà integrata nel sistema operativo di Sony, attendiamo maggiori informazioni nel corso dei prossimi mesi.